Navigare Facile

Lo Shopping

Mercati e Grandi Magazzini

Fare shopping a Londra risulta davvero molto stimolante: vale la pena (anche per chi non ha messo in conto di fare acquisti ?cosa peraltro piuttosto ardua, e i cosiddetti 'shopping addicted' ne sanno qualcosa-) recarsi in quelle che vengono considerate le zone migliori per dedicarsi a questa attività, come il West End e Oxford Street, e negli amatissimi mercati londinesi.

Consigliamo di fare un salto a Camden il cui mercato è gremito di visitatori soprattutto nel fine settimana: risulta uno dei mercati più amati e famosi in tutto il mondo perché è il posto giusto per trovare qualcosa di originale magari da portare a casa come souvenir; poco distante vi imbatterete nel Camden Lock Market in cui troverete vari generi alimentari esposti in stand gastronomici, ceramiche, mobili e opere di artisti londinesi. Gli oggetti di antiquariato sono presenti a Stable che offre merce a buon prezzo.

Portobello Road è il mercato preferito dagli abitanti della capitale, subito visibile dalla fermata Notting Hill Gate fino a Ladbroke Grove; sicuramente meno affollato rispetto al Camden Market, è noto anch'esso a livello mondiale per i suoi oggetti di arte e antiquariato, i gioielli, i quadri e gli oggetti etnici. Più ad Ovest si tengono banchi di frutta, verdura e di oggetti di uso domestico a basso costo.

Quello di Spitalfields è il mercato coperto in cui vengono messi in vendita capi di abbigliamento, oggetti di arte ed etnici, ma non dimenticatevi di quello di Brixton, del Borough Market e dei negozi e bancarelle al Covent Garden, posto sull'omonima Piazza.

A Londra di certo non potrete non soffermarvi nei grandi magazzini come Harrods sempre molto frequentato in Brompton Road a Knightsbridge; deve la sua nascita a Charles Henry Harrod che aprì il suo primo emporio nel 1849 e che grazie alla sua abilità e all'aiuto del figlio è riuscito a creare il grande emporio che è adesso in cui a fine Ottocento venne installata una tra le prime scale mobili.